Diffondi l’amore con le nuove fotocamere Diana Love Letters Edition

thecoloursofmycloset_lomography

E’ una costante storica, le novità prendono sempre piede velocemente, tutto diventa subito vecchio e ci  si proietta sempre sul nuovo, sul più evoluto. Ma è anche una costante che il “vecchio” accoglie intorno a se un aura di bellezza tutta unica, e così diventa vintage, e assume una filosofia differente.
 
E’ quello che è successo un pò anche con la fotografia e con l’analogico, riscoprendo la bellezza delle foto scattate con il rullino, delle camere oscure e del fascino dell’imperfezione che diventa bellezza di una foto scattata in analogico.
 
Un mondo sicuramente interessante è quello così detto della Lomografia…ma da dove nasce?
La lomografia nasce nel 1991, grazie a due studenti viennesi (Wolfgang Stanzinger e Matthias Fliegl) che durante un loro viaggio a Praga, andando a curiosare in un mercatino delle pulci, si sono imbattuti in una Lomo Kompakt Automat, macchina fotografica russa.
La macchina era stata prodotta dalla  LOMO, un acronimo per Sindacato degli Ottici e dei Meccanici di Leningrado. I due ragazzi viennesi iniziano a scattare “a caso”, senza guardare ne’ pensare, meravigliandosi dei risultati e catturando l’interesse di parenti e amici. Inizialmente per soddisfare tale interesse e la richiesta di macchinette lomografiche i due studenti fanno numerose spedizioni in Russia, tornando in Austria carichi di Lomo (importate clandestinamente).
E’ il 1992 quando decidono di fondare la Lomographic Society International (LSI) ed è durante l’estate di quell’anno che viene scritto il “Lomography manifesto”-
Da lì poi un successo crescente, tra mostre, diffusione su internet, congressi mondiali, aperture di negozi e la nascita di numerose varianti della prima LOMO LC-A, e la nascita  così di  un nuovo approccio alla fotografia chiamato  appunto Lomografia.
Se volete essere originali e lasciare da parte i soliti fiori e cioccolatini per questo San Valentino stupite la vostra dolce metà con due  lomografiche  in edizione speciale.
Decorata con un tessuto colmo di messaggi d’amore e col suo un fiammante flash rosso, la DianaF+ e la Diana Mini Love Letters sono due delizie lomografiche perfetta per il giorno di San Valentino che scalderanno il cuore nel giorno più romantico dell’anno.
Per celebrare questo lancio con tutto l’amore possibile, ogni giorno di questa settimana Lomography Italia a chi è registrato alla newsletter regala delle offerte sotto forma di Lettere d’Amore.
 
Prezzo? 99 euro.
 

cameras_650_01-horz

amore, analogico, fotografia, idea regalo, innamorati, Lomography, regalo, san valentino, vintage



Commenti (20)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


©2019 The colours of my closet. Web design: Ideology Creative Studio | Privacy