#Perfectpair la campagna di ALDO per la primavera/estate 2015

febbraio 9, 2015 — Leave a comment

Image and video hosting by TinyPic

Per la Primavera/Estate 2015 ALDO continua a fare da intermediario, aiutando i clienti a trovare il proprio #PERFECTPAIR.

Perfctpair è l’obiettivo che ALDO si propone nei confronti dei suoi clienti. La perfezione a cui tutti tendiamo e che proviamo di raggiungere, perchè spesso trovare il paio di scarpe perfetto per noi può davvero svoltarci la giornata e migliorare la nostra quotidianità.

La perfezione è capire chi si è, cosa si vuole e cosa è racchiuso in ognuno di noi. Celebrare qualunque cosa ci rappresenti, dal picnic al parco la domenica mattina, a una giornata rilassante in spiaggia, ad un affollatissimo festival di musica con gli amici: ognuno di noi è alla ricerca del modo perfetto per godersi l’estate e in generale la vita.

Per la SS15,  ALDO ci propone i pezzi giusti per aggiornare il nostro guardaroba, creativo o classico che tu sia l’importante è restare fedele al proprio look. Quindi grande spazio a sneakers colorate, sandali con frange, décolleté minimal-chic e eleganti oxford.

Per la Campagna SS15 ALDO continua la sua collaborazione con il fotografo Alasdair McLellan. Con un occhio attento a immortalare momenti reali e autentici, Alasdair ha catturato dei portrait personali, senza filtri che emanano perfezione e uno stile personale.

Il cast è vario e incarna le singole individualità: Jasmine Sanders, Paolo Gallardo, Hailey Clauson, Rebeca Marcos, Darius Tralbalza, Jacob Morton and Mona Matsuoka sono tutti unici, e dimostrano che la perfezione è una questione personale.
Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

No Comments

Be the first to start the conversation.

Lascia un commento

Text formatting is available via select HTML. <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.