Si ispira a Marlene Dietrich la nuova fragranza di Serge Lutens

La Fille de Berlin è la nuova fragranza di Serge Lutens, stilista, fotografo e profumiere francese, e si ispira alla sofisticata Marlene Dietrich.

Ad ispirarlo un film della tradizione anni Trenta in cui la protagonista, Marlene Dietrich, mette al femminile quel che più c’è di maschile: il frac. La mascolinità si fa donna. Quel film, Morocco, oltre a rinvigorire la Femme Fatale tedesca di un’ulteriore aura di mistero e a essere il primo film americano della coppia Sternberg/Dietrich, è anche uno dei capisaldi di Serge Lutens,  da sempre affascinato dagli estremismi della Germania tanto da dedicarci il suo nuovo libro, Berlin à Paris (100 euro, Editions Electa), un viaggio di 176 pagine in un mondo immaginario popolato da personalità forti Made in Germany.

Da questa passione il geniale profumiere ha voluto dedicare alla città di Berlino anche una nuova fragranza, La Fille de Berlin, che va a completare la trilogia che lui stesso ha dedicato negli anni alla regina dei fiori. Stavolta protagonista è «una rosa che evoca l’immagine di una donna forte, vestita di nero. Dietro alla sua delicata bellezza si rivela una donna indipendente, determinata, sfrontata, quasi mascolina». Come Marlene Dietrich. Ecco il motivo per cui La Fille de Berlin  mixa accordi di rosa e pepe ed è di color rosso rubino: come una rosa piena di spine.

«La rosa è un fiore sontuoso, fatto di sangue, di notte, di neve e di gloria. È stupefacente, la sua violenza è la sua bellezza. Questa rosa è pura invenzione. È una rosa piena di spine, furiosa, speziata, cipriata, con un tocco di pepe, estremamente persistente. La fille de Berlin è un profumo complesso che nulla ha a che vedere con una fragranza soliflore.» così Serge Lutens descrive la fragranza.

In vendita da Marzo al prezzo di 85 euro per 50 ml.

fragranza, La Fille de Berlin, Marlene Dietrich, Profumo, rosa, Serge Lutens



Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


©2019 The colours of my closet. Web design: Ideology Creative Studio | Privacy