Tag: bracciale

IL CENTIMETRO BRILLA E DIVENTA “JEWELLERY”

Image and video hosting by TinyPic

Tanto usato della sarte, qualche stagione fa il metro diventa bracciale e si fa chiamare Centimetro.

Ora dopo il grande successo il Centimetro si evolve e si trasforma in un gioiello vero e proprio senza perdere le peculiarità che l’hanno reso così popolare: gli indici numerici del sarto, ora forgiati nel metallo.

Bracciali rigidi ed anelli per questa prima collezione gioiello dedicata a donne e uomini che vivono con disinvoltura la metamorfosi del gioiello, sempre più alleato della moda per valorizzare le eccellenze dello stile italiano

Tre gli articoli proposti in questa fase di start up:
• J-­‐classic, riprende il formato del bracciale in cuoio originale;
• J-­‐little, ha dimensioni simili a quelle del recente bracciale in cuoio Little;
• J-­‐ring, il primo anello che entra a far parte della Centimetro family.

Tutti gli articoli proposti sono disponibili in 4 varianti metallo: oro giallo, oro rosa, acciaio e palladio.

Il vostro preferito? Io scelgo sempre oro, oro e ancora oro.
Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

We positive vi regala tre bracciali

Image and video hosting by TinyPic
Si dice che essere positve sia la pillola per la felicità eterna, vedere il bicchiere mezzo pieno, strappare un sorriso anche nelle situazioni più difficili, scoprire il lato bello di ognuno di noi e sperare che domani andrà meglio.

Ed è proprio la positività che ha ispirato il progetto dei bracciali We Positive, nati proprio come inno al pensare positivo and “happy”.

Una lunga stringa di pelle da arrotolare al braccio (sia maschile sia femminile) su cui sono incisi messaggi quali “be yourself” “Proud of you” “Stay positive and happy”; una fibbia finita in argento e tante fantasie proposte.

La filosofia del “take it easy”da portare sempre con sé e soprattutto da rileggere, per tirarsi su, nei momenti di sconforto della giornata.

L’idea è piaciuta oltre ogni aspettativa. I bracciali hanno fatto centro. Già indossati da tutti i cantanti del Festival di Sanremo e da moltissimi attori al Festival di Roma, i bracciali WePositive sbarcheranno nella laguna per la kermesse del festival di Venezia.

I prossimità di queste festività pasquali We Positve ha deciso di regalare tre di queste bracciali dando ad ognuno di voi la possibilità di scegliere quello che preferisce.

La collezione è infatti molto ricca e si divide in quella Fantasia e Vintage, potete scoprirla tutta QUI.

 

Come fare?

 

  • Prima di tutto lasciare il vostro mi piace sulla pagina ufficiale Facebook di We Positive

  • Lasciare il vostro mi piace sulla pagina ufficiale Facebook di The colours of my closet (per chi lo fosse già mettete il mouse sopra il “ti piace” e cliccate su Ricevi le notifiche)

  • Condividete questo post su Facebook

 

  • Lasciate qui sotto al post un commento in cui indicate  nome su Facebook e mail e il nome del modello che preferite per voi. (trovate i modelli sul sito ufficiale qui).

 

Avete tempo da oggi 18 Aprile fino al 24 alle 0:00

 

Chi di noi non ha bisogno di messaggi positivi oggi?
Image and video hosting by TinyPic

 

Ecco i tre commenti fortunati:

 

tiana ba 18 aprile 2014 at 11:40

adoro questo brand e tutte le sue linee
la collezione Fantasia è davvero straordinaria: mette allegria, positività e buon umore e da il giusto tocco di stile ad ogni look
indossandola si potrebbe avere ogni giorno un piccolo ma prezioso promemoria di felicità
partecipo con piacere, sarebbe un sogno poterne indossare uno!
FB: Tiana Ba
email: labrasile@libero.it

 

lena 18 aprile 2014 at 13:22

 

Don’t Worry…Be Happy e think WE POSITIVE!!!!
Bracciali davvero molto belli e originali che mettono il buonumore solo a guardarli, figuriamoci ad indossarli! Il mio preferito è il bracciale Rose 203 della collezione Fantasia, è allegro divertente e sa di estate!
Nome su Fb Elena Zanon
mail zanon.elena2002@libero.it
condivisione https://www.facebook.com/elena.zanon.507/posts/10203635855246496

 

Diego 18 aprile 2014 at 13:40

L’avete detto voi che è il regalo che tutti vorrebbero trovare nell’uovo di Pasqua….e io lo voglio!!!!! Sono tutti molto belli e allegri, trasmettono davvero tanta positività, complimenti!!!
Mi piacerebbe ricevere il Bracciale Argento 119 della collezione Vintage.
Nome su Fb Diego Falco
mail falco.diego@alice.it
condivisione https://www.facebook.com/diego.falco.54/posts/10202999515942389

 

IL CENTIMETRO "ruggisce" con i nuovi modelli "WILD GLAM"

Image and video hosting by TinyPic

Il bracciale Il Centimetro, si rinnova e cambia pelle e propone un “selvaggio” groupage creativo di “animali da polso” per l’estate 2014.
Si chiamano infatti Lady Bug, Panda, Quagga, Serval, Swordfish e Zebra i nuovi bracciali della linea “Wild Glam” de Il Centimetro.
Realizzati in autentica patent leather con fodera interna idrorepellente e chiusura laccata nera o bagno oro, le vernici maculate e striate danno un tocco “wild” ai tipici indici numerici che caratterizzano i bracciali de Il Centimetro, per l’occasione impressi con tinte a contrasto.
L’animalier è un classico senza tempo e la scelta de Il Centimetro è più che vincente, soprattutto in prossimità della bella stagione.
Il vostro preferito?

Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

MilleLire vi regala 15 bellissimi bracciali in onore alla famosa banconota

Qualche giorno fa vi avevo parlato di MilleLire, un bracciale che omaggia la mitica banconota quando la lira era ancora la nostra moneta.

Sono contenta di potervi annunciare che oggi MilleLire ha deciso di regalare a voi, lettori di The colours fo my closet, 15 di questi simpatici e originali bracciali, 5 per ogni modello: Marco Polo, Maria Montessori e Giuseppe Verdi.

Il marchio Millelire è un conservatore di tutto il patrimonio e la storia d’Italia, attraverso  oggetti di vita quotidiana che hanno reso l’Italia una nazione magica, ma innovatore nell’elaborare e riproporre in veste attuale gli oggetti più comuni facendoli conoscere ai più giovani e regalando una piccola emozione-ricordo a chi in quell’epoca è vissuto.

Il  brand si è accostato sin da subito all’ immagine di un vecchio baule, il caro vecchio baule della nonna pieno di oggetti che ci riportano indietro nel tempo, pieno di ricordi che strappano un piacevole sorriso.

Da questo baule escono i bracciali mille lire  per portare con noi, ogni giorno, un pezzettino di storia italiana, ma che sia elegante, unico e facile da indossare.

Come fare per provare a riceverli in omaggio?

 

  • Prima di tutto lasciare il vostro mi piace sulla pagina ufficiale Facebook di MilleLire

  • Lasciare il vostro mi piace sulla pagina ufficiale Facebook di The colours of my closet (per chi lo fosse già mettete il mouse sopra il “ti piace” e cliccate su Mostra nella sezione notizie, Impostazioni e Mostra Tutti gli aggiornamenti)

  • Lasciate qui sotto al post un commento in cui indicate  nome su Facebook e mail.

 

Avete tempo da oggi fino a Lunedì 11 Novembre alle 0:00, e ricordate niente è più moderno del passato!

 

 

Ecco i 15 nomi:

lauretta bello concorsi

email impertinenteio@gmail.com

daniele
tiffany7323@yahoo.it

Emanuele Cioni Gregni

meme.m@alice.it

regina d’angelo

diana_privacy@hotmail.com

Marialuisa Silvestro

marilu84@live.it

Alice Riccardi

alice89ali@hotmail.it

Elena Zanon

zanon.elena2002@libero.it

simona casella

simo.n.a@hotmail.it

Sara Sadia Kadiri

SADIA_GIOIA@HOTMAIL.IT

Manuela Sardina

manuela.sardina@alice.it

Gabriela Lo Bianco

gabrielalobianco@virgilio.it

Caterina Abruzzo

caterina.abbruzzo@gmail.com

sabrina Bellocco

sabrina.vesteprada@gmail.com

Ulisse Epifani

epifani.ulisse@libero.it

Diavoletto Mauro

 

 

 

 

 

Lovers clothes and accessorize vi regala due bracciali Il Centimetro

Oggi parte su The colours of my closet una bellissima iniziativa promossa da Lovers clothes and accessorize, una giovane e trendy boutique di Macerata.

Nata dalla passione e dedizione per la moda della titolare Valentina Corradini, è un punto vendita al passo con le ultime tendenze orientata in molteplici fronti delle più originali firme della moda italiana, per distinguere il proprio stile e personalità con una costante comune: la qualità della scelta.

Oggi Lovers clothes and accessorize ha deciso di regalare a due lettrici/lettori di The colours of my closet due tra i bracciali più in voga del momento firmato Il Centimetro.

Il Centimetro E’ realizzato in vera pelle, invecchiato a mano attraverso dei trattamenti che conferiscono alla pelle l’effetto vintage. Tutto Made in Italy! Solo l’autentico riporta la termostampa interna con il logo originale!

 

Come fare?

 

  • Prima di tutto lasciare il vostro mi piace sulla pagina ufficiale Facebook Lovers clothes and accessorize

  • Lasciare il vostro mi piace sulla pagina ufficiale Facebook di The colours of my closet (per chi lo fosse già mettete il mouse sopra il “ti piace” e cliccate su Mostra nella sezione notizie)

  • Condividere il post su Facebook.

 

  • Lasciate qui sotto al post un commento in cui indicate prima di tutto nome su Facebook e mail

 

Avete tempo fino al 16 Ottobre alle 0:00

Se potessi avere mille lire al mese…

“Se potessi avere mille lire al mese”, così intonava una vecchia canzone della fine degli anni 30 di Gilberto Mazzi,  in un tempo in cui quella banconota  aveva davvero un valore, tanto da poter “senza esagerare… trovar tutta la felicità!”

Con queste parole Gilberto Mazzi disegna il bel paese di quei tempi. Un’Italia povera e con la seconda guerra mondiale alle porte. Il cantante recita il desiderio di una nazione di uscire dall’emarginazione sociale, accontentandosi “senza esagerare” di un tranquillo benessere. Che dire un canzone evergreen, mai infatti, come di questi tempi, la voce di Mazzi, sembra diventare la voce di tutti.

Oggi la lira non c’è più,  per me nata negli anni ’80 che con la lira ci ha fatto tutta la adolescenza e pure qualche anno in più, alle mille lire sono legati molti momenti e situazioni.

Le 1000 lire erano la banconota delle giocate a carte della notte di Natale, 1000 lire costava il cornetto gelato che compravo al chioschetto d’estate, con 1000 lire ci prendevi la merenda per la scuola, 5 bustine di figurine, un pacco delle mie patatine preferite, le mitiche big babol.

Proprio sul ricordo e sul far conoscere tutte quelle cose che, in un modo o nell’altro hanno fatto parte delle vita di ognuno di noi e l’hanno cambiata che nasce il marchio Millelire.

Il marchio Millelire è un conservatore di tutto il patrimonio e la storia d’Italia, attraverso  oggetti di vita quotidiana che hanno reso l’Italia una nazione magica, ma innovatore nell’elaborare e riproporre in veste attuale gli oggetti più comuni facendoli conoscere ai più giovani e regalando una piccola emozione-ricordo a chi in quell’epoca è vissuto.

Il  brand si è accostato sin da subito all’ immagine di un vecchio baule, il caro vecchio baule della nonna pieno di oggetti che ci riportano indietro nel tempo, pieno di ricordi che strappano un piacevole sorriso.

Da questo baule escono i bracciali mille lire  per portare con noi, ogni giorno, un pezzettino di storia italiana, ma che sia elegante, unico e facile da indossare.

Che ne pensate? I modelli sono tre, Montessori, Verdi e Polo.

Il mio è il Montessori; due miliardi e 160 mila di questi biglietti sono stampati e diffusi in otto emissioni, dal 1990 al 1998. La banconota è dedicata a Maria Montessori, il cui ritratto appare sul recto. Il verso rappresenta un particolare del quadro “Bambini allo studio” di Armando Spadini.

Marco Polo; nel 1982 il biglietto viene sostituito da un banconota che raffigura sul recto il ritratto di Marco Polo da un dipinto conservato nella Galleria Doria Pamphili di Roma. Sul verso uno scorcio del Palazzo Ducale di Venezia rappresentato in verticale. Il biglietto ha avuto corso legale fino al 30 giugno 1995, ed e stato stampato in 2.148.000.000 esemplari.

Verdi secondo tipo, emesso dal 1969 al 1981, impiega una migliore tecnica per la colorazione dello sfondo. Il ritratto del compositore è piu realistico di quello stampato sulla versione precedente. A fianco si trova la celebre Arpa Estense, strumento del 1558 di scuola ferrarese conservato nella Galleria Estense di Modena. Al verso c’è un’immagine del Teatro alla Scala. Se si eccettuano le prime emissioni, la carta impiegata e di colore ocra. Di questo biglietto furono autorizzati 1.972.000.000 pezzi.

Tutti e tre i modelli sono realizzati in cuoio conciato al vegetale, un processo basato sull’utilizzo di tannini naturali provenienti dagli alberi.

La chiusura è nickel free, realizzata in lega metallica e rifinita in ottone spazzolato. Curata nei minimi particolari con incisioni nella facciata superiore e unita da un sistema magnetico. La lavorazione del bracciale nella sua interezza, dal trancio di cuoio al bracciale inserito nell’apposito packaging, comprende piu di 10 fasi. Fasi interamente fatte da mastri artigiani italiani, in Italia. Tutto il lavoro viene svolto a mano senza l’ausilio di macchinari industriali…

Un bracciale 100%  Made in Italy.

Il vostro preferito?

 


©2019 The colours of my closet. Web design: Ideology Creative Studio | Privacy