Yes I am Technological Victim

luglio 9, 2014 — 2 Comments
Pinterest

Image and video hosting by TinyPic   D’estate più che mai adoro vestire in modo comodo, jeans, tshirt e sneakers si fanno sempre più presenti. Sabato scorso ho passato 24 ore davvero intense ad Ortigia, un luogo davvero magico, tappa da inserire nelle vostre vacanze in Sicilia. L’assolata piazza del duomo è lo scenario per le foto di questo outfit. Una maglietta che racconta qualcosa di me e un paio di coloratissime e super comode Bensimon con lacci mimetici, sono gli elementi chiave di questo outfit. La maglia che indosso è firmata Hereas, un marchio di abbigliamento made in Italy che produce T-shirt. Dietro all’apparenza di magliette di ottima fattura e con grafiche accattivanti si cela una realtà aumentata. Attraverso i capi Hereas si entra in un mondo parallelo e in un social network di nuova concezione, Tribe. L’idea di Tribe nasce dal presupposto che ognuno di noi, con gli interessi che coltiva, fa parte, magari inconsapevolmente, di una tribù di persone che coltiva le sue stesse passioni. Il progetto di Hereas è, infatti, quello di mettere in contatto queste persone attraverso le stampe sulle t-shirt, che fungono da chiave per l’ingresso in un nuovo mondo social. A questo progetto è legata anche un APP, che permette, inquadrando le t-shirt, di scoprire i contenuti in realtà aumentata presenti su ogni modello. Giorno12 sarà online anche l’e-commerce ufficiale per scoprire e acquistare con facilità tutti i modelli della nuova collezione. Ai miei piedi poi le mie nuove e amatissime Bensimon, brand di cui vi ho parlato spessissimo. Sono di un bel verde tiffany, in camoscio, con lacci davvero originali.

T-shirt: Hereas Tribe, Jeans: Zara, Shoes: Bensimon, Sunglasses: Zerouv, Watch: Daniel Wellington

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

Share and Enjoy

2 responses to Yes I am Technological Victim

  1. Beatrice luglio 9, 2014 at 10:14

    l’idea delle magliette è bellissima, e mi fai sempre più venire voglia di prendere un aereo e volare in Sicilia!

  2. elisa luglio 9, 2014 at 15:15

    fighissima la tee!

    Nameless Fashion Blog

Lascia un commento

Text formatting is available via select HTML. <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*